Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Consiglio > Campagna anti bivacchi, Amato (AL): “Secondo l'amministrazione dopo gli idranti arriveranno i concerti musicali come antidoto al degrado”
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

“Le prime sperimentazioni della campagna anti bivacchi con l'uso degli idranti sono state fallimentari e l'amministrazione intende realizzare concerti musicali sui sagrati come antidoto al degrado, che c'entrano come il cavolo a merenda”. E' sconcertata Miriam Amato, consigliera di Alternativa Libera, dalla risposta dell'assessore Gianassi al question time sulla campagna anti bivacchi del sindaco.”Chiedevo quali altre iniziative più concrete intendeva prendere il sindaco – aggiunge la consigliera – e l'assessore mi parla di concerti e attività culturali, probabilmente perché nel breve periodo come amministrazione non hanno iniziative concrete, per far fronte al degrado prodotto dal turismo nel centro storico”. La settimana scorsa oltre al question time la consigliera aveva presentato anche una mozione, proponendo interventi concreti anti bivacchi: nuove panchine anche con fioriera integrata nelle aree pedonali e piazze ben precise, così come nuovi cestini di rifiuti, piccoli fontanelli, bagni pubblici e fioriere, fino all'indirizzo dei flussi turistici laddove esistono giardini o aree alberate. “Le mie sono proposte di buon senso e più concrete degli idranti – conclude Amato – ma l'amministrazione e il sindaco stanno ancora improvvisando sul da farsi”. (s.spa.)

 

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati