Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Consiglio > Caditoie, Grassi: “Publiacqua non svolge la manutenzione e aumenta il rischio di danni in caso di forti piogge”
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

“Publiacqua non svolge la manutenzione delle caditoie. Oggi questo ci è stato confermato in Consiglio comunale; non solo l'amministrazione non ha fornito i dati relativi all'intervento, ma si è dichiarata insoddisfatta del servizio. Faccia qualcosa allora, il rischio di allagamenti è troppo alto”. Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, commenta la risposta a una interrogazione. E attacca: “In caso di forti piogge allora siamo in pericolo di danneggiamenti alle cose e alle persone. Perché se non si effettua la pulizia delle caditoie avverrà ciò. E' inutile dichiararsi solo insoddisfatti”.
“Non ci è bastata la lezione dell'agosto 2015? Insomma Publiacqua si dimostra ancora una volta incapace, prende soldi dai cittadini ma non effettua i lavori. E – continua Grassi - non si venga a dire che l'approssimarsi dell'estate riduce il rischio, quando ormai studi meteorologici hanno messo in evidenza l'aumento di fenomeni temporaleschi con forte intensità anche nella stagione più calda”.
“Siamo stanchi di essere presi in giro – conclude il capogruppo – e anche i fiorentini lo sono. Chiediamo di intervenire perché non si parla di poche decine di caditoie ma di ben 500. Di sicuro una situazione che non potrà essere ripristinata in pochi giorni”. (fdr) 

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati