testata per stampa
Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

English Version
GEOmobi 055055

GEOmobi

Infomobilità, ZTL, Parcheggi, Lavaggio strade in tempo reale

Trova Firenze

Trova Firenze

I luoghi della Città: Sedi, Uffici, Musei, Seggi elettorali....

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Sindaco > Missione a Cannes, Nardella al Mipim per presentare il patrimonio immobiliare e le opportunità di investimento cittadini
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Presentare il patrimonio immobiliare di Firenze smart city e le opportunità di investimento in città: questo l'obiettivo della due giorni del sindaco Dario Nardella al Mipim di Cannes, la più grande fiera dell’immobiliare a livello internazionale che offre l’occasione per far conoscere ai grandi investitori mondiali il patrimonio immobiliare italiano pubblico e privato.
Nel padiglione Italia, dove quest'anno per la prima volta é stato allestito un corner del Comune di Firenze, Nardella ha avuto l'occasione di incontrare i rappresentanti di un importante fondo di investimento americano interessato all'Italia e il general manager di un grande fondo nazionale il cui raggio d'azione si concentra nel Nord e nel Centro del nostro Paese. Svariati gli incontri che si sono succeduti nell'arco della giornata con investitori stranieri e italiani, mentre domani é in programma un incontro con il rappresentante di un fondo olandese.
"Dagli incontri che ho fatto é emersa la conferma del grande interesse nei confronti della nostra città - ha detto il sindaco Nardella - Firenze non solo é considerata dagli operatori internazionali la realtà più interessante in Italia nella quale investire ma anche quella dove lo si può fare piú facilmente, come ci ha detto anche Elisabetta Spitz, l'amministratore delegato del fondo immobiliare Invimit con cui il Comune sta definendo la cessione di tutti i 66 appartamenti di proprietà non classificati come erp. Molte le dichiarazioni positive da parte di esperti del settore immobiliare nei confronti della nostra città".
Una delle principali questioni discusse è stata la vendita degli immobili Ataf: il complesso in viale dei Mille, che ha una superficie superiore a 10mila metri quadrati, e le tre aree a nord della città destinate a officine manutenzione e depositi. Queste ultime sono collocate, rispettivamente, in via Michelacci (ha una superficie territoriale pari a 13mila 900 metri quadrati), in viale XI Agosto (con una superficie territoriale di 11mila 800 metri quadrati) e in via Pratese (17mila 800 metri quadrati sempre di superficie). Tutti i vari complessi risultano ad oggi locati prevalentemente ad Ataf Gestioni e hanno una rendita di oltre 3milioni di euro.
Nel corso dei vari incontri il sindaco Nardella ha evidenziato ai rappresentanti dei fondi alcuni dati caratteristici dell'economia fiorentina come, ad esempio, il reddito pro-capite che è del 32% superiore a quello nazionale, il tasso di disoccupazione che è del 35% inferiore alla media nazionale e il tasso di occupazione che è del 20% superiore alla media nazionale.
Nel corso del pomeriggio il sindaco Nardella ha partecipato anche alla presentazione del padiglione Italia, nell'ambito della quale sono state mostrate le immagini dei quattro complessi Ataf in vendita. (fp)

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati

Licenza Creative Commons Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484

Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006