Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Giunta > Donne in guardia, imparare a difendersi attraverso lo sport
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Insegnare alle donne le tecniche di difesa personale con gli sport da combattimento. È l’obiettivo del progetto ‘Donne in Guardia’ che domenica 19 marzo aprirà le porte del Palafilarete a donne di tutte le età. L’evento è stato presentato oggi in Palazzo Vecchio alla presenza, tra gli altri, dell’assessore allo Sport Andrea Vannucci, del presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni e della presidente della commissione Sport del Q4 Barbara Felleca.
“Un’iniziativa che ci sta molto a cuore – ha detto Vannucci - perché ci permette di entrare con una proposta concreta in un tema di forte attualità come quello della violenza sulle donne. Lavoriamo per creare progetti di sostegno alle donne in ogni area della città, nel Quartiere 4 partiamo avvantaggiati grazie a un’iniziativa di successo come questa, proposta con grande partecipazione lo scorso anno. Una sinergia tra le società sportive, le istituzioni di prossimità del Quartiere e il Comune che lavorano insieme per dare alle donne più strumenti di difesa”.
“Siamo convinti che la violenza sia il rifugio degli incapaci – hanno sottolineato Dormentoni e Felleca – e che iniziative come questa possano portare un aiuto concreto per conoscere le capacità del proprio corpo. Attraverso l'attività fisica, lanciamo un messaggio educativo per aiutare le donne a difendersi”.
La manifestazione è organizzata dalla commissione Sport Q4 ed è aperta gratuitamente alle donne di tutte le età che saranno coinvolte nell’apprendimento di tecniche di difesa personale per evitare aggressioni e violenze. Coordinatore della giornata sarà Paolo Morelli, maestro di arti marziali e presidente del Kickboxing Club di Firenze, che insegnerà le tecniche di difesa legate ai più conosciuti e diffusi sport da combattimento. Con lui, l’allieva più famosa, Gloria Peritore, pluricampionessa mondiale di kickboxing, vincitrice di due edizioni di Oktagon e unica atleta donna italiana ad aver vinto un’edizione del Bellator negli Stati Uniti. In programma anche l’intervento di Massimiliano Rossi, psicoterapeuta, esperto nella gestione dei conflitti tra uomini e donne, che spiegherà alle partecipanti come gestire lo stress in caso di aggressione. Oltre alle tecniche di combattimento, saranno spiegati alcuni metodi di interpretazione del linguaggio del corpo, per comprendere in anticipo eventuali intenzioni aggressive. Appuntamento il 19 marzo dalle 10.30 alle 12.30 al Palafilarete. L'iniziativa si inserisce nella rassegna ‘Donne di marzo’ promossa dal Quartiere 4. (sc-s.spa)

 

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati