Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Giunta > Murale Ndebele inaugurato al Mandela Forum
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

“Questa casa è la vostra casa, questa città è la vostra città”. Lo ha detto il vicesindaco Dario Nardella al ministro della cultura del Sudafrica Paul Mashatile, durante l’inaugurazione del grande murale realizzato sopra all'ingresso principale del Mandela Forum. Composta di 5 pannelli l’opera è stata realizzata dal 27 settembre al 3 ottobre da 7 artiste ed artisti sudafricani. Il lavoro è stato guidato e ispirato da Esther Mahlangu, pittrice della tribù Ndebele e principale esponente di una tradizione che si tramanda di madre in figlia e che Esther e la sua scuola hanno innovato ed aperto al mondo. Alla cerimonia hanno partecipato anche l’assessore all’educazione Rosa Maria Di Giorgi, i componenti delle commissioni consiliari cultura, Pace e pari opportunità, con i presidenti Leonardo Bieber, Susanna Agostini e Maria Federica Giuliani, e il console onorario del Sudafrica Riccardo Sarra.
“Oggi è un’altra giornata importante – ha aggiunto il vicesindaco Nardella – che suggella il rapporto già forte fra Firenze e il Sudafrica. Voglio ricordare che nel 1985, quando ancora Nelson Mandela si trovava in carcere, l’allora sindaco Massimo Bogiankino gli conferì la cittadinanza onoraria di Firenze su delibera del consiglio comunale. Ma senza dubbio un passaggio significativo è stato l’intitolazione del nostro Palasport a Mandela, un passaggio che ha consentito alla città di stringere ulteriormente i rapporti con il Sudafrica”. Al termine della cerimonia il vicesindaco Nardella ha donato al ministro Mashatile copia della motivazione della cittadinanza onoraria di Firenze a Nelson Mandela.
L'opera inaugurata oggi è stata dipinta utilizzando tinte acriliche. Tutte le forme geometriche sono state realizzate a mano libera secondo la tradizione artistica Ndebele. Le forme apparentemente astratte rappresentano la stilizzazione di oggetti della vita quotidiana. Nell’occasione i locali del Mandela Forum ospitano una mostra di artigianato sudafricano tradizionale che sarà visitabile anche nei prossimi giorni.
Con questo intervento il Nelson Mandela Forum sottolinea ancora una volta la sua vocazione di luogo di inclusione e incontro fra persone, culture e popoli. Sono i valori di Nelson Mandela, che ci ricorda quanto ci sia ancora da fare perché "è nelle nostre mani il compito di fare del nostro mondo, un mondo migliore per tutti".
L'intervento sul Mandela Forum è stato realizzato grazie al prezioso contributo del Ministero della Cultura del Sudafrica – Departement Arts and Culture e di Fondazione Monte dei Paschi di Siena e Unicoop.(fd)

 

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati