testata per stampa
Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

English Version

To GO!

Infomobilità, ZTL, Parcheggi, Lavaggio strade in tempo reale

Trova Firenze

I luoghi della Città: Sedi, Uffici, Musei, Seggi elettorali....

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Altro > Nuovo look per il campo di calcio di Brozzi
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

30/12/2003
Nuovo look per il campo di calcio di Brozzi
Entro l’estate del 2004 partiranno i lavori di ristrutturazone del campo di calcio di Brozzi. L’annuncio è dell’assessore allo sport Eugenio Giani dopo l’approvazione, da parte della giunta, del progetto esecutivo per l’intervento per un importo di 1.137.000 euro. Un progetto che è stato redatto interamente a cura dei tecnici della Direzione servizi sportivi e del tempo libero e si inquadra nell’ambito del P.U.R. (Programma di Riqualificazione Urbana) dell’area Gover. I lavori saranno ultimati per l’estate 2005. Sono previsti nuovi fabbricati, la tribuna coperta e gli accessi per pubblico (con particolare attenzione alle esigenze di persone con capacità motoria ridotta o limitata) e gli atleti saranno riorganizzati in modo da rendere l’impianto sportivo quale elemento integrato fisicamente e funzionalmente all’insediamento residenziale delle “Piagge”. “Si tratta di un intervento molto atteso in tutta la zona – ha sottolineato l’assessore Giani – che, col suo profilo architettonico, andrà a qualificare l’intera area delle Piagge. I tempi di realizzazione del progetto sono stati un po’ più lunghi del previsto perché la zona è stata sottoposta ad attenti rilevamenti geologici, vista l’origine del terreno dove sorge l’impianto”. La soluzione progettuale prevede la riorganizzazione funzionale dei percorsi mediante una chiara e precisa distinzione tra il percorso atleti, che avverrà nel corridoio compreso tra il campo di allenamento e il confine a nord e il percorso pubblico che avverrà sia da via Pistoiese che da via Lombardia. Nell’area compresa tra i due campi viene realizzata la nuova tribuna coperta rivolta prioritariamente verso il campo principale (circa 400 posti), ma anche verso il campo in terra battuta (circa 200 posti); la struttura portante della tribuna sarà realizzata in modo da consentire nel sottotribuna la collocazione degli spazi per spogliatoi e servizi sia per gli atleti che per gli arbitri. La struttura di copertura è il vero elemento caratterizzante del nuovo complesso, con la sua elegante forma ad arco rovescio in legno lamellare, che presenta dimensioni che ben si armonizzano con il paesaggio circostante. Sempre nella porzione di terreno compresa tra i due campi troverà posto la palazzina a un piano, a servizio della Firenze Ovest. “Questo intervento – ha concluso l’assesore Giani – rappresenta un riconoscimento per l’opera svolta dal punto di vista sociale dall polisportiva Firenze Ovest. Non solo perché si tratta della terza società calcistica in ordine di importanza dopo Fiorentina e Rondinella nella nostra città, ma per il lavoro che svolge sul territorio e col fiore all’occhiello delle Piaggeliadi, la manifestazione di avviameto allo sport ormai più importante della provincia”. Infine, le funzioni di servizio ed il bar con annessi locali di ricreazione sono state previste nel terreno tra il campo in erba ed il confine nord, in prossimità all’accesso dalla via Pistoiese. Dal punto di vista tecnologico prosegue con questo intervento la progettazione negli impianti sportivi di componenti di bio-architettura (uso del legno, dei pannelli coibentanti di sughero) e di fonti di energia alternativa e rinnovabile (pannelli solari, caldaie a condensazione, a bassa emissione di sostanze inquinanti).(fd)

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati

Modifiche al Regolamento di Polizia Urbana nel consiglio di lunedì
La delibera prevede l’aumento delle sanzioni contro gli atti di degrado in città
Libri, a Palazzo Vecchio 'La guerra dei nostri nonni' di Aldo Cazzullo
Appuntamento lunedì 27 ottobre alle 18 in Sala d’Arme. Con l’autore saranno presenti il sindaco Nardella e l’europarlamentare Simona Bonafè. Modera il direttore del Tg2 Marcello Masi