testata per stampa
Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

English Version

To GO!

Infomobilità, ZTL, Parcheggi, Lavaggio strade in tempo reale

Trova Firenze

I luoghi della Città: Sedi, Uffici, Musei, Seggi elettorali....

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Altro > Trasferimento in via Pietrapiana degli uffici della...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

19/01/2004
Trasferimento in via Pietrapiana degli uffici della direzione entrate: aperti solo gli uffici di ricevimento del pubblico in lungarno delle Grazie
La direzione entrate del Comune di Firenze comunica che nella settimana dal 26 al 30 gennaio verrà effettuato il trasferimento degli uffici nella nuova sede di via Pietrapiana 53 (palazzo delle Poste). Pertanto in questo periodo gli uffici rimarranno chiusi ad eccezione degli sportelli del ricevimento al pubblico (Tarsu, Ici, pubblicità e affissioni) nei locali al piano terra di lungarno delle Grazie 22. Il 2 e 3 febbraio rimarranno chiusi sia gli uffici che gli sportelli di ricevimento del pubblico. L’attività verrà ripresa regolarmente nella nuova sede di via Pietrapiana da mercoledì 4 febbraio.(seg-red)

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati

Vasco Rossi, Tiziano Ferro e Jovanotti in concerto in estate allo stadio Franchi
Il sindaco Nardella: “Tre grandi artisti nell’arco di breve tempo non li avevamo mai avuti. Bella soddisfazione per Firenze”
Giornata nazionale dell’albero, 180 bambini giardinieri per un giorno
Il sindaco Nardella: “Lavoriamo su educazione e nuovo piano delle alberature. Un milione di euro per risistemare l’asfalto delle strade danneggiate dalle radici dei pini”
Tramvia, Stella e Cellai(FI): “I commercianti iniziano a licenziare ma il Comune ancora non ha deciso gli sgravi fiscali a sostegno delle attività”
“Per i cantieri della linea 1 hanno chiuso 300 attività, per la Linea 2 e 3 sono a rischio in oltre mille”
Cinquantesimo dell’alluvione del 1966, il sindaco Dario Nardella è da oggi presidente del comitato ‘Firenze 2016’
“Chiedo che il governo non ci consideri uno strumento celebrativo ma un supporto all’attività pubblica sulla prevenzione dei rischi”
L’esperienza di Don Milani diventa ispirazione per giovani artisti
Domani la premiazione dei partecipanti al “Progetto Lorenzo – Ars” con l’assessore Gianassi