Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Altro > In via dell’Agnolo una lapide commemorativa dell’architetto...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

12/11/2004
In via dell’Agnolo una lapide commemorativa dell’architetto Antonio Corazzi
Una lapide commemorativa intitolata ad Antonio Corazzi. Domenica 14 novembre alle 12 in via dell’Agnolo 61-63 l’assessore alle relazioni internazionali Eugenio Giani scoprirà una lapide in ricordo dell’architetto toscano che per lungo tempo ha vissuto e lavorato a Varsavia. La cerimonia è organizzata in collaborazione con l’Associazione culturale Italo-polacca, che sarà presente con la sua presidente Maria Gratkowska. Corazzi è nato a Livorno il 6 dicembre 1792 ed è morto a Firenze il 26 giugno 1877, ha vissuto in Polonia dal 1818 al 1846 dove è stato autore degli edifici monumentali del neoclassicismo. Nella sola Varsavia ha progettato ben 45 edifici, oltre ad altri dieci nella provincia. L’elenco delle sue opere, preparato personalmente dallo stesso Corazzi, si trova nell’Archivio dell’Accademia di Belle Arti. Nel 2002 a Varsavia, sotto l’alto patrocinio del presidente della Repubblica di Polonia, nel teatro dell’Opera di Varsavia, progettato da Corazzi, si sono tenuti solenni festeggiamenti dedicati all’architetto. Durante la cerimonia sarà consegnata ai presenti la pubblicazione celebrativa.(fd)

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati