Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Altro > “Terremoto – Io non rischio”, la campagna nazionale...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

09/10/2012
“Terremoto – Io non rischio”, la campagna nazionale per riduzione del rischio sismico arriva Firenze
Sabato e domenica i volontari Anpas e la Protezione civile comunale in piazza Santa Maria Novella

Oltre 1.500 volontari di 12 organizzazioni nazionali di protezione civile impegnati sabato 13 e domenica 14 ottobre in 102 piazze italiane nella campagna nazionale per la riduzione del rischio sismico. Sono questi i numeri di “Terremoto – io non rischio”. L’iniziativa si svolgerà in cento comuni a elevato rischio sismico o ritenuti particolarmente rilevanti per una efficace informazione alla popolazione su questo tema. A Firenze i volontari dell’Anpas saranno presenti, insieme alla Protezione civile comunale, in piazza Santa Maria Novella.
Nata da un’idea del Dipartimento della Protezione Civile e di Anpas-Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, la campagna “Terremoto – Io non rischio” (giunta alla sua seconda edizione) è realizzata in collaborazione con l’Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e ReLuis-Consorzio della Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, in raccordo con le Regioni, le Province e i Comuni coinvolti.
Protagonisti dell’iniziativa sono i volontari di dodici organizzazioni nazionali di protezione civile, formati sul rischio sismico, che hanno istruito a loro volta altri volontari, diventando quindi attori di un processo di diffusione della conoscenza che culminerà nel fine settimana del 13 e 14 ottobre. Per favorire la sensibilizzazione dei cittadini rispetto al rischio sismico, è stato scelto di coinvolgere nelle diverse piazze le associazioni di volontariato che operano ordinariamente sul territorio, promuovendo così la cultura della prevenzione: volontari più consapevoli e specializzati, cittadini più attivi nella riduzione del rischio sismico.
In piazza Santa Maria Novella nei due giorni, dalle 10 alle 19, saranno quindi presenti i volontari di cinque pubbliche assistenze presenti sul territorio del Comune (Fratellanza Militare, Fratellanza Popolare Peretola, Humanitas Firenze, Humanitas Firenze Nord, TLC) che, insieme al personale della Protezione civile comunale, distribuiranno materiale informativo e risponderanno alle domande dei cittadini sulle possibili misure per ridurre il rischio sismico.
I volontari dell’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze saranno inoltre presenti anche in piazza Garibaldi a Borgo San Lorenzo (orario 10-13 e 15-19).
Per informazioni sull’iniziativa e in generale sul rischio sismico e sulle regole di comportamento da tenere in caso di terremoto www.ionorischio.it oppure http://protezionecivile.comune.fi.it
(mf)

 


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati