Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Consiglio > La comunicazione del sindaco sull’aeroporto, la cittadinanza...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

02/03/2013
La comunicazione del sindaco sull’aeroporto, la cittadinanza onoraria ad Aminatou Haidar, realizzazioni parcheggi alle Due Strade e via del Pratellino nel Consiglio di lunedì

La comunicazione del sindaco sull’aeroporto, le delibere per la concessione della cittadinanza onoraria ad Aminatou Haidar che si batte in modo non violento per la liberazione del popolo saharawi, le modifiche dello statuto dell’associazione Museo dei Ragazzi e dello schema di convenzione dei parcheggi pertinenziali, le varianti al PRG per la realizzazione di parcheggi pubblici alle Due Strade e via del Pratellino. Questi gli argomenti che saranno discussi nel Consiglio comunale di lunedì prossimo (ore 14,30 Salone dei Duecento). La seduta si aprirà con l’intervento del presidente Giani seguito dalla comunicazione del sindaco e le domande di attualità dei consiglieri. In discussione anche molte interrogazioni la maggior parte a firma del capogruppo Stella (PdL) che riguardano vari argomenti fra cui tramvia, patrimonio comunale, contributi alle società sportive, bilancio Ataf, multe, etc. Altre interrogazioni sono a firma di Locchi (manto stradale via delle masse e rimozione carcasse abbondante), Spini (giardino e ludoteca dei Nidiaci), De Zordo (percorso partecipativo sui parcheggio in piazza Carmine e Brunelleschi), Galli insieme a Sabatini, Semplici, Torselli e Locchi su servizio Wi-Fi. L’ordine del giorno di lunedì prevede anche la discussione di 7 mozioni fra le quali la richiesta di commissariamento per il Consiglio di amministrazione di SAS servizi alla strada, il codice etico nei front office comunali, il giardino comunitario del Sodo, la destinazione di villa Camerata al Salviatino. (lb)
 


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati