Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Sindaco > Pranzo di Natale per gli anziani di Montedomini, tutti...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

14/12/2012
Pranzo di Natale per gli anziani di Montedomini, tutti ospiti all’Enoteca Pinchiorri
Sindaco Renzi, “Un gesto di bellezza e di generosità che va avanti da tanti anni”

 

Pranzo di Natale (con qualche giorno di anticipo) oggi nell’atmosfera esclusiva dell’Enoteca Pinchiorri, con un menù speciale riservato agli anziani ospiti di Montedomini; e, come negli anni scorsi, al pranzo hanno partecipato il sindaco Matteo Renzi e l’assessore al welfare Stefania Saccardi. Anche quest’anno, dunque, si è rinnovata l’amicizia e l’affetto di Annie Feolde e Giorgio Pinchiorri, insieme a Simone Arnetoli di Galateo Ricevimenti, per Montedomini.
“Io vorrei ringraziare Annie e Giorgio Pinchiorri perché il loro è un gesto di gratuità straordinario - ha detto il sindaco Renzi -, un gesto di attenzione meraviglioso. Nel luogo che a Firenze e nel mondo è sinonimo di altissima qualità eno-gastronomica, si ospitano a pranzo gli anziani di Montedomini, gli anziani di Firenze. E si tratta di un gesto di bellezza e di generosità che va avanti da tanti anni: quindi, da sindaco di Firenze, a Pinchiorri dico grazie dal profondo del cuore”. “Pinchiorri - ha sottolineato l’assessore Saccardi -, a cui doneremo il Fiorino Solidale, ha organizzato nuovamente un pranzo per gli anziani di Montedomini di grande qualità, e quest’anno proprio nei suoi locali. E’ la conferma del suo legame non solo con la città ma anche con il quartiere in cui Pinchiorri è sempre vissuto e dove ha creato una delle aziende più importante del nostro territorio”. “I cittadini di Firenze - ha affermato Marco Seracini, presidente di Montedomini - sono i primi capaci di attivarsi e dare il meglio di sé, a riconoscimento della dignità della persona anche nelle sue condizioni di maggior debolezza”.
Molto curato il menù: dall’apertura con noci di capesante arrosto con crema di ceci e rigatino croccante, al cremino alla nocciola con frutto della passione e sorbetto al cioccolato. Quattro i vini proposti: apertura con lo Champagne Champagne Bruno Paillard rosé fino al Sauternes Château Suduiraut 2007 in chiusura. (ldb-fp)
 

 

Immagini e documenti allegati

Sindaco Matteo Renzi, Giorgio Pinchiorri e alcuni anziani
Sindaco Matteo Renzi, Giorgio Pinchiorri e alcuni anziani
Assessore Stefania Saccardi, Marco Seracini, Giorgio Pinchiorri e alcuni anziani
Assessore Stefania Saccardi, Marco Seracini, Giorgio Pinchiorri e alcuni anziani

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati