Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Consiglio > Donzelli e Gandolfo (AN): «Cosa intende fare l'amministrazione...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

08/03/2007
Donzelli e Gandolfo (AN): «Cosa intende fare l'amministrazione comunale per il Cpa di via di Villamagna?»
Cosa intende fare l'amministrazione comunale per il Cpa di via di Villamagna? In una interrogazione, il consigliere di AN Giovanni Donzelli chiede spiegazioni al sindaco sui locali di Publiacqua occupati abusivamente ormai da anni. «Dalla stampa cittadina – scrive l’esponente del centrodestra – abbiamo saputo che nel 2001 Pubbliacqua avrebbe evidenziato, attraverso una denuncia presentata alla Digos di Firenze, le proprie preoccupazioni per la sicurezza dei cittadini in seguito all'occupazione. Non dimentichiamo che l'impianto dell'Anconella, confinante con il centro popolare autogestito, garantisce l'approvvigionamento idrico di circa metà dell'area metropolitana ed è quindi considerato un obiettivo sensibile e sottoposto alla vigilanza delle forze armate per il rischio di terrorismo internazionale». «Peraltro – ha ricordato Donzelli - la sede del Cpa negli ultimi tempi è stata frequentata da elementi poi finiti in manette nell'ambito dell’inchiesta sulle nuove Br dalla procura di Milano e che è il centro di continue attività dei movimenti "anti imperialisti" e in continuo contatto con gruppi estremisti ed eversivi di varie nazioni». Per questo il consigliere di AN chiede al sindaco di sapere «quanto ritenga possa essere elevato il rischio che estremisti italiani o internazionali possano usare i locali di proprietà comunale in gestione a Pubbliacqua in via di Villamagna per progettare attentati attraverso l'impianto dell'Anconella»; «se ritiene utile il proseguo di questo rischio o se ha intenzione di chiedere con forza e determinazione alle autorità competenti lo sgombero dei locali abusivamente occupati». La stessa interrogazione è stata presentata al consiglio di Quartiere 3 dal consigliere di Alleanza Nazionale Giovanni Gandolfo. (fn) Questo il testo dell’interrogazione: Al Signor Sindaco del Comune di Firenze Tipologia: interrogazione Soggetto proponente: Giovanni Donzelli Oggetto: per sapere dall'Amministrazione Comunale cosa intende fare in merito al Cpa APPRESO dalla stampa cittadina che nel 2001 Pubbliacqua avrebbe evidenziato, attraverso una denuncia presentata alla DIGOS di Firenze, le proprie preoccupazioni per la sicurezza dei cittadini in seguito all'occupazione abusiva dei locali in via di Villamagna 27; CONSTATATO CHE l'impianto dell'Anconella garantisce l'approvvigionamento idrico di circa metà dell'area metropolitana ed è quindi considerato un obiettivo sensibile e sottoposto alla vigilanza delle Forze Armate per il rischio di terrorismo internazionale; EVIDENZIATO CHE l'impianto dell'Anconella è confinante con il CPA di via di Villamagna ed è anche per questo motivo che Pubbliacqua ha chiesto dal 2001 di rientrare in possesso dei locali; RICORDATO CHE la sede del Cpa negli ultimi tempi è stata frequentata da elementi poi arrestati nell'inchiesta sulle nuove Br dalla Procura di Milano e che è il centro di continue attività dei movimenti "anti imperialisti" e in continuo contatto con gruppi estremisti ed eversivi di varie nazioni Interroga in Sindaco per sapere Quanto ritenga possa essere elevato il rischio che estremisti italiani o internazionali possano usare i locali di proprietà comunale in gestione a Pubbliacqua in Via di Villamagna per progettare attentati attraverso l'impianto dell'Anconella. Se ritiene utile il proseguo di questo rischio o se ha intenzione di chiedere con forza e determinazione alle autorità competenti lo sgombero dei locali abusivamente occupati in via di Villamagna. Giovanni Donzelli Giovanni Gandolfo

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati