Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Altro > Saldi. Dopo l’Epifania, iniziano le vendite scontate....
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

31/12/2007
Saldi. Dopo l’Epifania, iniziano le vendite scontate. L’assessore Gori: “Rispettare le regole e fare attenzione agli acquisti”
Lunedì 7 gennaio 2008 a Firenze inizieranno i saldi invernali di fine stagione e proseguiranno fino al 7 marzo. Le date di inizio e fine dei saldi, comunicate dall’assessorato alle attività produttive, sono determinate dal regolamento regionale. Possono essere messi in vendita solo i prodotti a carattere stagionale o di moda, suscettibili di notevole deprezzamento se non sono venduti entro un certo periodo. I commercianti, durante i saldi, possono comunque anche vendere merce a prezzo pieno. Questa differenziazione dev’essere indicata chiaramente e la merce dev’essere collocata separatamente rispetto agli articoli a saldo. Le merci poste in vendita devono avere l’indicazione del prezzo normale, dello sconto espresso in percentuale e del nuovo prezzo scontato. Contravvenendo a queste disposizioni, i commercianti possono incorrere in sanzioni amministrative da 516 a 3.098 euro. Ricordiamo che durante le vendite a saldo si applicano tutte le norme previste per la vendita delle merci a prezzo pieno, quindi vige, per il venditore, l'obbligo della sostituzione di merci difettate. Non è ammessa la dicitura “non si cambia la merce a saldo” mentre, anche durante il periodo dei saldi, devono essere accettati i pagamenti con carta di credito, bancomat ed altri mezzi analoghi, in tutti gli esercizi che normalmente accettano tali mezzi di pagamento ed espongono il relativo “logo”. In caso contrario, non è prevista una sanzione a carico dell’esercente ma il cliente è tenuto a comunicare tale problema al gestore della carta di credito. Conservare sempre lo scontrino, perché è il documento che consente l'esercizio di ogni diritto. Gli agenti della Polizia Municipale vigileranno sulle modalità delle vendite a saldi e sull’effettivo rispetto delle disposizioni. Come di consueto, è possibile visionare la sezione “Saldi sicuri” all’indirizzo: www.comune.firenze.it/servizi_pubblici/polizia/saldi.htm#principi ed in caso di presunte irregolarità, il comando della Polizia Municipale invita i cittadini a telefonare alla centrale operativa allo 055/3283333. (uc)

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati