Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Altro > Gli interventi del Comune per la carenza di impianti...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

17/12/1999
Gli interventi del Comune per la carenza di impianti per il nuoto
E’ pronto il programma per il nuoto libero della rinnovata piscina Costoli al Campo di Marte. Fino al 31 dicembre i cittadini potranno usufruire dell’impianto dal lunedì al venerdì dalle 13 alle 14 e dalle 19,30 alle 20,30; il sabato e domenica dalle 9,30 alle 12,30. Dal 1° gennaio l’orario dal lunedì al venerdì sarà dalle 13 alle 14,50 e dalle 19,30 alle 21,30 (lo stesso per il sabato e domenica). Le tariffe in vigore sono: ragazzi dal 19 a 25 anni carta giovani 4500 lire l’ora; adulti (da 25 a 60 anni) 5500 l’ora; anziani (sopra i 60 anni) 2500 lire l’ora. L’assessorato allo sport raccomanda agli utenti, vista la profondità delle vasche, di saper nuotare. “La gestione diretta della Costoli – ha detto l’assessore allo sport Eugenio Giani - è una precisa scelta dell’amministrazione comunale che non ha voluto dare in gestione a nessuno questo impianto dalla capienza raddoppiata dopo la ristrutturazione a seguito degli europei di pallanuoto. L’80% degli spazi acqua è destinato alle soceità fiorentine che operano nei settori nuoto, pallanuoto e sub. I restanti spazi saranno a disposizione di chi non è iscritto a nessuna società. In questo modo tutti i cittadini, agonisti e non, avranno la possibilità di praticare il nuoto”. L’assessore Giani ha sottolineato che l’emergenza spazi acqua rappresenta una delle priorità per l’amministrazione comunale. “Nel piano triennale – ha aggiunto l’assessore Giani – abbiamo in previsione almeno tre interventi. Il primo riguarda San Bartolo a Cintoia con la realizzazione di una piscina coperta e una scoperta, il secondo riguarda 4 nuove corsie per il riscaldamento, ma che serviranno anche per le società, a Bellariva e il terzo la costruzione, per il 2002, di una nuova vasca alla piscina Costoli, dove attualmente c’è un ampio prato. Stiamo inoltre trattando l’acquisto dell’area coperta in via Caboto dove esiste una piscina di 25 metri che non è utilizzata dai privati”. (fd) Palazzo Vecchio, 17 dicembre 1999

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati