Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Altro > Portanova (FI): «Il governo cittadino gestisce male...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

22/12/2001
Portanova (FI): «Il governo cittadino gestisce male la cosa pubblica»
«La lettera di Massimo Pieri, Presidente della commissione affari costituzionali, al Presidente del Consiglio comunale, in merito al lavoro svolto dalle commissioni consiliari costrette spesso ad esaminare delibere presentate all'ultimo momento, da approvare di corsa, spesso male redatte e piene di correzioni rappresenta il giusto richiamo alla necessaria formalità degli atti amministrativi». Il giudizio è del consigliere di Forza Italia Raimondo Portanova. «Rimango tuttavia perplesso - ha aggiunto Portanova - per la mancata risonanza data alla forte critica alla giunta che ho espresso nell'ultimo Consiglio comunale: la cattiva forma è il primo segnale di una cattiva gestione e non può essere riferita agli amministrativi perché è di esclusiva competenza dei politici». «Giovedì scorso il Consiglio, per l'esattezza la maggioranza che ci governa – ha proseguito il consigliere di Forza Italia - fu costretto ad approvare delle delibere che le commissioni non avevano avuto modo di approfondire, lo stesso capogruppo dei DS Caffaz fu fortemente critico per il metodo usato, ma la fiducia che la giunta ottenne l'ha ottenuta su provvedimenti importantissimi e divenuti urgenti per il suo malgoverno». «Ed infatti - ha concluso Portanova - non si può dire che non si può non approvare la delibera che affida i semafori alla Silfi perché altrimenti dal primo gennaio siamo senza semafori o che i lavoratori dipendenti devono essere inquadrati e assunti entro il 31 dicembre perché altrimenti sessanta persone vanno a casa senza lavoro, e questo con impegni di spesa di miliardi. Non è questione di forma ma è cattiva gestione della cosa pubblica». (fn)

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati