Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Altro > ...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

28/12/2001
Inaugurato il nuovo centro anziani in via della Casella
Inaugurato stamani il nuovo centro anziani di via della Casella. Si tratta del primo intervento pubblico previsto nel Piano di Riqualificazione Urbana di San Bartolo a Cintoia. E’ stata l’assessore al patrimonio Tea Albini assieme al collega al decentramento Eugenio Giani e al presidente del Quartiere 4 Eros Cruccolini, a tagliare il nastro della struttura di circa 600 metriquadri (180 di spazi interni e 40 di loggiato) e composta da sale per intrattenimento, un soggiorno, una cucina, un angolo bar e servizi. Il costo dell’intervento è di 525 milioni. “Quella di oggi – ha detto l’assessore Albini – è una giornata importante perché con questa inaugurazione comincia a prendere corpo in modo concreto il piano di riqualificazione urbana di quest’area. Un contributo tangibile per il miglioramento della qualità della vita degli abitanti della zona. Siamo doppiamente soddisfatti perché un intervento pubblico arriva prima di quello dei privati. E questo accade anche per altre zone della città come alle Piagge e alle Murate”. Per quanto riguarda gli interventi pubblici è concluso anche il parcheggio di viuzzo Santa Maria a Cintoia. Gli altri riguardano un nuovo asilo nido in viale Canova, la palestra della scuola Martin Luter King, parcheggi in via Madonna del Pagano e via del Cadore, l’adeguamento e riqualificazione viaria di via Simone Martini e del borgo di San Bartolo a Cintoia, una piazza attrezzata a verde pubblico all’interno di viale Canova e la costruzione di 20 alloggi. Il tutto per un importo complessivo di 13.749.700.000. A questi dovranno aggiungersi altri 23.600.000.000 per il parco sportivo e il polo natatorio al Cavallaccio, percorsi pedonali e ciclabili, verde sportivo in viale Canova, un parcheggio in viale Etruria, un centro giovani in via del Cavallaccio. “Colgo l’occasione di questa inaugurazione – ha detto l’assessore Giani – per ricordare che San Bartolo a Cintoia diventerà il secondo polo sportivo della città. Verranno realizzati, all’interno di un parco a verde di 13 ettari, una piscina, un palazzetto, una pista per il pattinaggio, un campo da rugby e football americano, piste ciclabili per 2 km. Intanto fra qualche giorno inizieranno i lavori per il nuovo impianto da calcio e calcetto a Mantignano e sarà inaugurato l’adiacente poligono di tiro con l’arco”. “Questa struttura che da oggi sarà fruibile – ha detto il presidente Cruccolini – diventerà un centro di aggregazione non solo per gli anziani della zona, ma anche per i giovani in attesa dell’inaugurazione di un centro prevista per la prossima primavera. Un contributo importante per una migliore qualità della vita”.(fd)

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati