Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Altro > Si riparte con le targhe alterne, mercoledì 2 gennaio...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

29/12/2001
Si riparte con le targhe alterne, mercoledì 2 gennaio circoleranno le pari, giovedì le dispari
Ripartono le targhe alterne. Il provvedimento sospeso durante le feste natalizie torna ad essere in vigore a partire da mercoledì 2 gennaio quando potranno circolare solo le targhe pari. Giovedì sarà la volta delle dispari, mentre alle pari sarà vietata la circolazione sul territorio fiorentino. "Andiamo avanti con un provvedimento, - ha detto il Vicesindaco Graziano Cioni- che come ci dicono anche i risultati dell'Arpat è più che positivo data la significativa riduzione degli inquinanti che si verifica nei giorni delle targhe alterne. Nei sei giorni di sperimentazione, a Firenze non è diminuito soltanto il traffico, ma anche l'inquinamento atmosferico: negli orari del provvedimento, - ha continuato Cioni- la riduzione media dell'ossido di carbonio e del benzene è stata del 10,8 per cento, con una punta massima del 27,4 fra le 14 e le 15". Ricordiamo quanto prevede il provvedimento sulle targhe alterne:, ogni mercoledì e giovedì, su tutto il territorio fiorentino dalle 9 alle 17 potranno circolare alternativamente soltanto le auto con targa pari (il mercoledì) e targa dispari (il giovedì). Saranno esentate dal divieto le auto che portano almeno tre persone a bordo. Le altre deroghe sono: per le auto elettriche, a metano, a gpl; le auto di emergenza, di servizio di istituzioni ed enti pubblici, di invalidi; le auto di medici; le auto di infermieri in turno di reperibilità (con autocertificazione); le auto immatricolate per trasporto merci; le auto intestate a ditte o soci di attività commerciali e artigianali utilizzate per trasporto merci o attrezzature di lavoro (con autocertificazione); le auto con targa extraprovinciale dirette ad alberghi o autorimesse; le auto di chi partecipa a cerimonie civili o religiose (matrimoni, funerali etc, con autocertificazione); le auto di chi si reca in ospedale per visite o analisi (con autocertificazione); le auto di chi va a portare o riprendere i bambini a scuola (nidi, materne ed elementari, con autocertificazione valida 30 minuti). (lb) Palazzo Vecchio, sabato 29 dicembre 2001

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati