Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Consiglio > Il presepe più bello del Quartiere 3. Il 6 gennaio...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

31/12/2009
Il presepe più bello del Quartiere 3. Il 6 gennaio la premiazione del concorso “La Capannuccia” con i Bandierai degli Uffizi
La cerimonia si svolgerà al Centro giovani Gavianuppia in via Gran Bretagna

Il presepe più bello fatto dalle famiglie, ma anche dalle scuole, dalle associazioni, dai circoli e dai negozi. C’era tempo fino al 21 dicembre per presentare le Capannucce e il 6 gennaio dalle 10,30 al centro giovani Gavinuppia (via Gran Bretagna 48) ci sarà la premiazione con tanto di esposizione e proiezione dei lavori in concorso, anche di quelli che non hanno vinto. L’iniziativa è stata organizzata dal Quartiere 3 e in particolare dalla commissione sviluppo economico e tradizioni popolari insieme al direttore del calcio storico Luciano Artusi che per la prima volta quest’anno ha fatto un bando riservato ad una delle tradizioni più antiche. “Questa manifestazione – hanno detto il presidente del quartiere 3 Andrea Ceccarelli e la presidente della commissione Liliana Fusi- ha l’obiettivo di far rivivere le antiche tradizioni,come quella del Natale che è certamente la più sentita anche dalle famiglie. Con questo concorso si vorrebbe riportare l’attenzione di grandi e piccini verso “La Capannuccia” in quanto nostra forte tradizione che, oltre al significato religioso, conserva i caratteri della creatività”. Fin dal 1400 la realizzazione della “Capannuccia” era oggetto di competizione fra i ragazzi e le famiglie per effettuare il miglior allestimento e costituiva un momento di importante aggregazione sociale. Non era importante solo il risultato,quanto il divertimento derivato dalla fantasia e dall‘uso di materiali diversi . I personaggi venivano comprati al Mercato Nuovo del Porcellino ed erano fatti di gesso da modesti artigiani i cosiddetti ‘figurinai’ della Garfagnana, oppure in terracotta dell’Impruneta.
Al concorso hanno partecipato scuole, associazioni, circoli e anche gli esercizi commerciali. Il 6 gennaio i tre presepi più belli di ogni categoria che ha partecipato al concorso verranno premiati con una targa del quartiere (in tutto 12 premi). E poi verranno esposte tutte le foto. Sarà una vera e propria cerimonia che comincerà alle 10,30 con l’esibizione degli sbandieratori della scuola bandierai degli Uffizi del Corteo della Repubblica, continuerà alle 11 con la cerimonia della premiazione. Seguirà alle 12 un piccolo buffet e poi verranno proiettate le fotografie di tutte le realizzazioni delle capannucce.
Info presso il centro culturale di Villa Bandini (055.65851-28/35/39). (lb)

 


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati