Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Consiglio > Il 6 gennaio in piazza della Repubblica V edizione...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

30/12/2005
Il 6 gennaio in piazza della Repubblica V edizione della Befanata al sindaco
Carbone al sindaco che vuole bloccare i veicoli Euro 0 e che annuncia la realizzazione di parcheggi a pagamento per i motorini. Si terrà il 6 gennaio la quinta edizione della “Befanata” al sindaco Domenici da parte del Partito dei motorini-Simis. Ci sarà il presidente del Simis e consigliere di Forza Italia Jacopo Bianchi, il consigliere di quartiere Simone Billi e Guido Castelnuovo Tedesco, presidente del “comitato per la vivibilità di Firenze”. «L’appuntamento – hanno spiegato Bianchi, Billi e Castelnuovo Tedesco – è per le 11 del 6 gennaio in piazza della Repubblica e l'inziativa sarà presentata da Giuseppe Meli. Ci sarà una carriola carica di carbone per Leonardo Domenici in nome della scarsa attenzione che l’amministrazione riserva alle due ruote. Ma qualche regalo toccherà anche ad alcuni consiglieri ed assessori che sono causa dei nostri “dolori”». «Sarà una giornata di divertimento, con musica e karaoke – hanno aggiunto – ma anche un'occasione per riflettere sui problemi della mobilità e delle vivibilità, con particolare attenzione alle esigenze di chi si sposta ogni giorno in motorino per la città. Rinnoveremo le richieste che hanno visto il Simis impegnarsi in una battaglia a tutto campo: anzitutto l’abolizione delle multe elevate dal sistema delle porte telematiche e dei parcheggi a pagamento». «In occasione della Befanata – ha concluso Bianchi – discuteremo del provvedimento che blocca auto e scooter Euro 0 e sul modo con il quale intendiamo attivarci contro questo iniquo provvedimento. A Firenze i motorini di 50 cc di cilindrata immatricolati dal 1993 al 2004 sono 312.120, contro i 185mila di Bologna. Molti di questi saranno bloccati dal primo gennaio, con l’entrata in vigore dell’ordinanza dell’assessore Del Lungo». Maggiori informazioni sul sito www.partitodeimotorini.it. (fn)

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati