testata per stampa
Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

English Version
GEOmobi 055055

GEOmobi

Infomobilità, ZTL, Parcheggi, Lavaggio strade in tempo reale

Trova Firenze

Trova Firenze

I luoghi della Città: Sedi, Uffici, Musei, Seggi elettorali....

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Consiglio > Bollette Consorzio di bonifica, Razzanelli: "Class...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

17/07/2017
Bollette Consorzio di bonifica, Razzanelli: "Class action per bloccare il pagamento"
"Abolire l'ente e passare le competenze alle regioni. Gli interventi devono essere finanziati dalla fiscalità generale"

"Confermo che stiamo lavorando per avviare una class action contro il Consorzio di bonifica Medio Valdarno, con l'obiettivo di bloccare il pagamento delle bollette che stanno arrivando a decine di migliaia di famiglie fiorentine". Così Mario Razzanelli oggi in consiglio comunale sulla vicenda dei 182mila fiorentini alle prese con il pagamento della tassa sulla manutenzione dei corsi d'acqua.
"La politica deve muoversi da subito per fermare l'esazione di questo balzello, e lavorare per l'abolizione di questi enti inutili. Il compito di manutenzione e messa in sicurezza dei corsi d'acqua fa capo allo Stato, alle regioni, alle ex province e ai comuni, non sicuramente ai cittadini che già pagano le tasse. È sufficiente passare le competenze attualmente in capo ai consorzi di bonifica alle regioni per eliminare questo spreco di risorse per il mantenimento in vita di questi enti inutili, a tutto danno dei cittadini italiani. Le risorse per questi interventi devono essere previste all'interno dei bilanci dello Stato e delle regioni, rientrando così nella tassazione ordinaria.
Abbiamo già un costo di gestione delle regioni abnorme, non possiamo aggiungerci anche quello per mantenere carrozzoni che servono soltanto come parcheggio di politici trombati" aggiunge Razzanelli. (fdr) 


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati

Licenza Creative Commons Comune di Firenze - Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria 50122 FIRENZE - P.IVA 01307110484

Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006