Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Consiglio > “Niente per niente”: Storie sospese tra sovraindebitamento...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

13/05/2016
“Niente per niente”: Storie sospese tra sovraindebitamento e usura
Lunedì 16 e martedì 17 maggio al Teatro di Rifredi nel Quartiere 5

Il 16 e 17 maggio al Teatro di Rifredi, si svolgerà il progetto teatrale promosso dalla Fondazione Adventum e dall’Ambulatorio Antiusura col patrocinio del Comune di Firenze.
È partito il 14 marzo a Parma il tour nazionale 2016, che porterà in scena in 6 città italiane la pièce “Niente per niente, storie sospese tra il sovraindebitamento e l’usura”. Un progetto teatrale promosso dalla Fondazione Adventum e dall’Ambulatorio Antiusura su un tema scottante che oggi assume caratteristiche sempre più pervasive e subdole.
Il 16 maggio alle 20:45 al Teatro di Rifredi, in via Vittorio Emanuele II 303, con ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, previa prenotazione sul sito solosepuoi.ottopermilleavventisti.it e una matinèe il 17 aprile alle 10:00 dedicata alle scuole.
Lo spettacolo si inserisce all’interno di una più ampia campagna di sensibilizzazione “Solosepuoi”, sul tema dell’uso responsabile del denaro.
“Niente per niente” è un’opera teatrale di Francesco Randazzo, con la regia di Giusi Cataldo, da un’idea di Claudio Ciatti. Il cast è formato da Giusi Cataldo, Alessio Di Clemente, Francesco Meoni e Rossana Veracierta.
Il progetto pilota, che è partito da Roma il 27 aprile scorso con una prima istituzionale, ha poi coinvolto alcuni istituti superiori romani, in cui sono state realizzate 10 repliche, raggiungendo oltre 1300 tra ragazzi e ragazze.
L'iniziativa è stata proposta nell'ambito delle attività svolte dalle Rete di Solidarietà, cogliendo il tema dell'usura come una delle nuove fragilità presenti sul territorio. Come Quartiere 5 ci siamo adoperati affinché l'Iniziativa ottenesse il patrocinio del Comune, che subito è stato concesso, riconoscendo la questione di rilevanza cittadina.
Il presidente del Quartiere 5 invita i cittadini a partecipare alla serata e ringrazia i proponenti e la direzione del Teatro per essersi adoperati nell'organizzare gli appuntamenti all'interno del Quartiere. (s.spa.)

 


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati