Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Quartieri > Quartiere 2: accolta dal presidente Napolitano la richiesta...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

06/12/2007
Quartiere 2: accolta dal presidente Napolitano la richiesta per le medaglie d’oro ai cinque martiri di Campo di Marte
“La notizia, riportata con evidenza da molti quotidiani locali, della concessione da parte del presidente della Repubblica della medaglia d’oro al valor civile ai cinque martiri uccisi la mattina del 22 marzo 1944 a Campo di Marte mi riempie di soddisfazione, come credo sia per la stragrande maggioranza dei cittadini di questa circoscrizione”. Commenta così il presidente del Quartiere 2 Gianluca Paolucci la decisione del Capo dello Stato Giorgio Napolitano di ricordare con un’altissima onorificenza i giovani renitenti alla leva dell’esercito di Salò uccisi dai fascisti davanti allo stadio comunale. “La soddisfazione è ancora più grande – prosegue Paolucci – se penso che il riconoscimento arriva dopo che il Quartiere 2 si era mosso in questo senso, con l’appoggio del Comune e della Prefettura, indirizzando nella primavera del 2006 al Capo dello Stato, allora Carlo Azelio Ciampi, una lettera perché valutasse l’opportunità della concessione di una medaglia d’oro. Nell’avanzare al Presidente questa richiesta venimmo incontro anche a sollecitazioni che testimoni della tragedia e vecchi partigiani ci avevano rivolto perché questo Quartiere, che voglio ricordarlo, organizza da decenni la cerimonia di commemorazione del 22 marzo, si facesse interprete di un desiderio diffuso”. “A questo punto – conclude il presidente del Quartiere 2 – penso che lavoreremo per far sì che la commemorazione del prossimo anno rappresenti un punto alto nel ribadire che l’antifascismo e la resistenza sono le radici della Repubblica. Sarebbe bello che la consegna delle medaglie avvenisse proprio nella città che li ricorda ancora con affetto ed emozione”. (uc)

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati