Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Sindaco > Domani in Palazzo Vecchio il convegno "La parola Europa"...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

16/11/2006
Domani in Palazzo Vecchio il convegno "La parola Europa" alla presenza del Presidente della Repubblica Napolitano
Si aprirà domani in Palazzo Vecchio il convegno internazionale "La parola Europa" che si terrà fino a sabato 18 novembre nel Salone dei Dugento in Palazzo Vecchio. Il convegno, a cui domattina prenderà parte il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, è organizzato dal Gabinetto Vieusseux insieme all'Istituto universitario europeo, con il patrocinio del Comune di Firenze e il contributo dell'Ente Cassa di Risparmio e di Banca Toscana. La sessione del mattino si terrà a porte chiuse, ma il Salone dei Cinquecento sarà aperto alla cittadinanza, che dalle 9.30 potrà seguire i lavori dal maxischermo. Ad aprire i lavori sarà il saluto del sindaco Leonardo Domenici, a cui seguirà l’introduzione di Carlo Azeglio Ciampi. La prima sessione sarà presieduta dal presidente dell'Istituto universitario europeo Yves Meny, con gli interventi di Valere Giscard D’Escaing, Joschka Fischer, Jorge Sampaio, Costas Simitis e Helmut Schmidt. Fra le altre personalità che parteciperanno: Giuliano Amato, Enrique Baron Crespo, Antonio Meccanico, Giuseppe Mammarella, Enzo Cheli, Valdo Spini, Stefano Rodotà, Giovanni Gozzini. "Sarà un convegno di grande qualità – commenta il sindaco Domenici - a cui prenderanno parte grandi personalità istituzionali. Un convegno ambizioso che vorremmo fosse l'occasione per riaprire il discorso sull'Europa: abbiamo bisogno dell'Europa, ed abbiamo bisogno che il cammino riprenda sul piano istituzionale. Ed è un fatto rilevante che una iniziativa di questo livello si tenga nella nostra città". L'iniziativa de "La parola Europa" riprende quella che è ormai una tradizione per il Gabinetto Vieusseux, curatore nel 2001 del convegno "La parola Italia" e nel 2005 de "La parola Democrazia". (ag)

«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati