Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Sindaco > Fiorino d’Oro a Narciso Parigi e Pier Francesco Listri,...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

21/04/2009
Fiorino d’Oro a Narciso Parigi e Pier Francesco Listri, domani la cerimonia nella Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio
Fiorino d'Oro al cantante e cultore musicale Narciso Parigi e al giornalista e scrittore Pier Francesco Listri. La cerimonia si svolgerà domani alle 16,30 nella Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio. Il Fiorino d'Oro sarà consegnato dal sindaco. Sara presente anche l'assessore alla cultura del Comune e durante la cerimonia sono previsti gli interventi di Cosimo Ceccuti e Francesco Gurrieri dell'Università di Firenze.
"Narciso Parigi - si legge nella motivazione che verrà letta domani- è una delle più belle e mate voci della canzone italiana del dopoguerra. Fin dal 1943 si esibisce nei più rinomati locali fiorentini. Canta con gli americani e per gli americani."
"La città di Firenze - si legge ancora nella motivazione- deve molto a Narciso Parigi non solo come artista ma anche come uomo formatosi con sacrificio e dedizione al lavoro, un uomo dotato di una forte personalità e di un ironico spirito fiorentino. Per sempre uno di noi sono le parole della targa che i ragazzi cella Curva Fiesole gli donarono per ringraziarlo di quell' 'Inno alla Fiorentina' che ogni domenica fa sentire alta e forte la sua voce".
Fiorino d'Oro anche per il saggista ed editorialista Pier Francesco Listri ex capo redattore de La Nazione. Da oltre trent'anni collabora con la Rai come regista e produttore di programmi culturali. Molto conosciute le trasmissioni come "I bambini mi hanno detto" e le trascrizioni di Pinocchio e Alice nel paese delle meraviglie.
"Lo straordinario lavoro di storico di Pier Francesco Listri - si legge ancora nella motivazione - si è unito alle grandi doti del giornalista, dello scrittore, del saggista. Il suo interesse per ogni aspetto della cultura lo ha portato nel tempo ad impegnarsi in diversi campi, a dirigere un giornale, a essere regista e docente. Oratore dotato di eccezionali qualità, ha saputo tratteggiare nelle sue innumerevoli conferenze, personaggi, storie, vicende della nostra città in maniera unica, riuscendo a coniugare la conoscenza istruita dei fatti e delle tradizioni ad un linguaggio colto e allo stesso tempo semplice e diretto, offrendo così alle platee dei suoi fedeli ascoltatori la possibilità di rivivere con emozione la storia, l'arte e le bellezze di Firenze".
Attualmente oltre a collaborare con la Rai, il Sole 24 Ore e Il Giornale, insegna all'Università della Terza Età.(lb)



«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati