Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Sindaco > Capodanno/2, Mengoni al Piazzale Michelangelo e festa...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

30/12/2016
Capodanno/2, Mengoni al Piazzale Michelangelo e festa in tutta la città
Ecco le piazze coinvolte e il programma della serata

Ecco i dettagli delle piazze coinvolte nel Capodanno:

Piazzale Michelangelo
THE MANITOBA (ore 21,45) – Finalisti all’ultimo Rock Contest di Controradio, Filippo Santini e Giorgia Rossi Monti stanno vivendo un momento di grazia: grande visibilità, ottime recensioni e tante date, non solo in Italia. Elettronica, garage e dream-pop danzano insieme, tra cultura italiana e alt-rock.
LE FURIE (ore 22,30) - Rock band fiorentina che in pochi anni ha fatto il pieno di riconoscimenti dando alle stampe l’album “Andrà tutto bene”, prodotto da Taketo Gohara. Una forza espressiva resa sia dai testi, molto introspettivi, sia dagli arrangiamenti, a cavallo tra rock, new wave e cantautorato. Con il 2017 arriverà il nuovo album e un lungo tour.
VERANO (ore 23,15) – Pensate a un dream pop tra St. Vincent e i Beach House. Pensate a una dolce, lieve, “ragazza coi capelli rossi”. Verano, ovviamente, balzata agli onori delle cronache musicali con uno degli esordi più apprezzati del circuito indipendente. Un mix delicato e al tempo stesso profondissimo, fatto di elettronica e cantautorato, di infiniti particolari, di strati sonori, chitarre, beats e sintetizzatori.
MARCO MENGONI (ore 24,15) – Marco Mengoni festeggia l'arrivo del nuovo anno insieme a tutti i suoi fan, in un grandioso concerto di Capodanno. Sarà una grande festa. Marco e la sua band saliranno sul palco per ripercorrere insieme tutti i suoi successi.
Sarà anche l’ultimo appuntamento live dopo lo straordinario tour sold out del cantautore, che da maggio 2015 ha collezionato 50 date tra Europa e Italia, esibendosi davanti a 350mila persone.
A pochi giorni dalla certificazione di disco di platino per “Marco Mengoni Live” (Sony Music), il suo nuovo progetto discografico, si chiudono così due anni da record, che hanno visto la playlist in divenire conquistare 22 dischi di platino tra album e singoli, tra cui “Sai che”, ultimo brano tratto che ha totalizzato oltre 15 milioni di visualizzazioni.
LA PINA e DIEGO (presentatori) – Dagli studi di Radio Deejay a Piazzale Michelangelo. Cambia il contesto ma non la formula: gli ingredienti sono l’ironia e la verve de La Pina e Diego Passoni, due colonne dell’Fm italiano, da tre lustri al timone di “Pinocchio”. Tra un concerto e l’altro, saranno loro a divertire e coinvolgere il pubblico.

I posti riservati ai disabili sono dal lato Porta Romana.


Piazza San Lorenzo
ANNO DOMINI GOSPEL CHOIR (ore 22) - Serata dedicata al gospel e alla musica afroamericana. Aprono gli Anno Domini Gospel Choir, otto coristi italiani che da anni calcano i palchi dei maggiori festival. Hanno all’attivo collaborazioni con Edwin Hawkins, Jessy Dixon, Brian McKnight e Raphael Gualazzi, che li ha voluti al suo fianco al Festival di Sanremo.
PERFECT HARMONY (ore 22,40) – Lo straordinario gruppo statunitense fondato da Jennifer Ingram, con le figlie Nicole e Chrystal e il pianista Christian Spirit Taylor. La formazione trae ispirazione da ensemble tutti al femminile come Clark Sisters, The Pace Sisters, En Vogue, Sisters With Voice. Sul palco fiorentino si presenta nella sua versione allargata, THE VOICES OF VICTORY, gruppo dinamico e potente che ha già fatto molto parlare di sé.
ONE VOICE GOSPEL CHOIR (ore 23,15) – L’ensemble fondato dalla cantante italoamericana Lucrezia Balatri. A raccoglierne l’eredità sono Giorgio Ammirabile e Giacomo Ferrari, due noti voci del gospel made in Italy. Con loro un coro composto da decine di elementi.
TUTTI SUL PALCO (ore 24,15) – Dopo il brindisi di mezzanotte, le tre formazioni saliranno insieme sul palco per una jam nel segno della black music. Conduce la serata Eva Edili di Rdf.

Piazza del Carmine
DINAMITRI JAZZ FOLKLORE con GIANLUCA PETRELLA e PEE WEE ELLIS (ore 22) - Progetto originale con una delle band toscane più creative, la Dinamitri Jazz Folklore di Dimitri Grechi Espinosa, arricchita della presenza di due grandi artisti: il trombonista Gianluca Petrella, una delle menti del nuovo jazz italiano, e il carismatico Pee Wee Ellis, anima di quella grande accademia funky-jazz-rnb che ha attraversato gli ultimi decenni, dall’esperienza musicale di James Brown a quella di Maceo Parker.
Dieci musicisti di grandissimo valore capaci di spaziare, in maniera esplosiva, dal suono afroamericano al be bop, a New Orleans.


Piazza dell’Isolotto
VIDEO INSTALLAZIONE e GIOCHI INTERATTIVI 3D (dalle ore 18 alle 20 e dalle 22 alle 23:30) - Video installazione e giochi interattivi 3D dal titolo “Yesterday vs Tomorrow” raccontano il quartiere dell’Isolotto fra storia e realtà virtuale. Intrattenimento per bambini, ragazzi ed adulti in collaborazione con Quartiere 4 e Replikasi.
LA FASCIA DEL COTONE (ore 22) - Ispirata alle tradizioni fiorentine, la serata parte sulle note swing, manouche, blues e dixieland di una band che si è fatto largo… a colpi di rullante. Spettacolo che è un invito alle danze. Tutto marcato da storie tragicomiche cantate, rimeggiate, recitate in una atmosfera dichiaratamente d’antan.
LA NUOVA PIPPOLESE (ore 23) - “Il grillo e la formica”, “La biritullera”, “Mattinata fiorentina” oltre a perle dimenticate come “Il grillo dell’Ascensione”, “La torre di Arnolfo” e una manciata di inediti in tema. Brani e atmosfere della Firenze in musica di una volta. Che questo combo formato da musicisti di ogni età ha recuperato e rivisitato, facendo rivivere una gloriosa orchestra popolare dei primi del ‘900, La Pippolese.
COQÒ DJETTE (ore 24) – Hit italiane dei 50/60, cha cha cha, ritmi latini, elettronica, raggae e hip hop. Un dj set sopra le righe, reso ancor più speciale dall’eleganza femminile e ironica di Coqò.


Piazza Bartali
GIROVAGO E RONDELLA - COMPAGNIA DROMOSOFISTA (ore 18,30) - Acrobati, musicisti, giocolieri, musicanti… Sogni e fantasie si sovrappongono in un evento targato Cirk Fantastik che evoca le atmosfere de Le mille e una notte. Dal tardo pomeriggio spettacoli e animazione, mentre nel Bus Teatro vanno in scena (ore 18.30, 19.45, 21.00, 22.15, 23.15 – ingresso libero con prenotazione da effettuare in loco) le compagnie Girovago & Rondella e Dromosofista: burattini, marionette e altro, per un teatro di figura dedicato a un pubblico di tutte le età.
Dalle 19 alle 24 spettacoli anche sul palco all'aperto con clown, giocoleria, peripezie verticali e molto altro insieme a Buling Circus, Giullari Fiorentini e Badabam. E ancora, i Teatrini Emozionali di Johannes Dimpflmeier e l’area ristoro dove gustare aperitivi, lenticchie e bevande calde.
AKRO BATIK (ore 23,30) – Il gran finale è tutto da ballare, insieme al collettivo Akro Batik e a un concerto che è un giro del mondo in musica: dai Balcani alla Macedonia, dal Nord Africa al Medio Oriente.

Piazza della Signoria
ORCHESTRA SINFONICA DEL SICHUAN - Direttore GIUSEPPE LANZETTA - (ore 23) – Classica protagonista con una delle eccellenze cinesi in campo musicale, l’Orchestra Sinfonica del Sichuan, diretta da Giuseppe Lanzetta. Programma di grande richiamo e immediata godibilità: all’immancabile repertorio viennese della famiglia Strauss si aggiungono pagine altrettanto brillanti da “Ballo Excelsior” di Romualdo Marenco, da “Cavalleria Leggera” di Franz von Suppé, da “Orfeo all'inferno” di Jacques Offenbach. E ancora, il “Valzer dei fiori” di Pëtr Il'ič Čajkovskij, la “Tarantella Napoletana” di Giacchino Rossini, arie celebri di opere e gran finale “Sul bel Danubio blu”.


Piazza della Resistenza - Scandicci

MOTTA (ore 22) – Canzoni d’autore, rock e swing. Sono gli ingredienti del Capodanno in Piazza della Resistenza a Scandicci. A scaldare il pubblico è il songwriter Motta, vincitore della Targa Tenco per la miglior opera prima con “La fine dei vent’anni”, tra i migliori album del 2016.
NADA con ...A Toys Orchestra - Con il brano “Senza un perché” – colonna sonora di “The Young Pope” di Paolo Sorrentino - è tornata di recente in vetta alle classifiche.
Nada si conferma un'artista che affascina e suggestiona. Insieme agli ...A Toys Orchestra rimescolerà le carte del nuovo, apprezzatissimo, album "L'amore devi seguirlo".
MORESCO DJ - A chiudere la serata saranno le sonorità balkan swing di Moresco Dj: un pasticcio psychoswing a tinte balcaniche che trascina con sé in un dedalo di classici e perle sconosciute.
Il Capodanno in piazza Resistenza è facilmente raggiungibile con la tramvia (attiva tutta la notte).


2017 Capodanno a Firenze
Un evento promosso da Comune di Firenze

Main Sponsor
ACEA spa
Toscana Energia
Publiacqua

Sponsor
Gruppo Hera
Mukki Centrale del Latte
Conad
Firenze Parcheggi
Toscana Aeroporti
ChiantiBanca
Ford Autosas
Gruppo Cft – Società Cooperativa
IVV - Industria Vetraria Valdarnese

Partner
Sebach
Fattoria Colle Bereto
Campari
Italtelo

Media partner
Radio DeeJay

Produzione
Aria Network Culturale – Cirk Fantastik
Associazione Music Pool
Le Nozze di Figaro srl
Musicus Concentus
Orchestra da Camera Fiorentina
Prg

in collaborazione con
Comune di Scandicci – Scandicci Cultura

Info
www.comune.fi.it
https://twitter.com/comunefi
http://www.facebook.com/cittadifirenzeufficiale
www.scandiccicultura.eu
#capodannofirenze

 


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati