Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Giunta > Bilancio sportivo 2012, oltre 5 milioni di interventi...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

28/12/2012
Bilancio sportivo 2012, oltre 5 milioni di interventi per l’impiantistica e 400 eventi nel calendario di “Firenze Città europea dello sport”
Il vicesindaco Nardella: “Una volta realizzato il nuovo stadio penso al ripristino della pista di atletica del Franchi per ospitare gli Europei 2018”

Quattromilioni e mezzo di interventi già completati, un milione per quelli in via di completamento, oltre un milione e 300mila per manutenzioni. Questo il bilancio 2012 (relativamente alla parte impiantistica) dello sport fiorentino presentato dal vicesindaco Dario Nardella che ha annunciato progetti già finanziati da un milione e 400mila euro per il 2013. A questi vanno aggiunti un ricco calendario di eventi (circa 400) fra cui spiccano la World League di pallavolo, il quadrangolare internazionale di football americano, il test match di rugby Italia-Australia, il Grand Prix internazionale di pattinaggio artistico, i campionati italiani di ginnastica e di atletica leggera categoria Allievi.
“Abbiamo onorato al meglio – spiega il vicesindaco Nardella – il titolo di Città europea dello sport e per stessa ammissione dell’Unione Europea siamo stati giudicati la migliore fra le 12 città. Questo non riguarda solo gli eventi, ma anche il patrimonio impiantistico che abbiamo implementato nonostante la carenza di risorse i limiti imposti dal patto di stabilità”.
Nel dettaglio sono stati inaugurati il nuovo stadio per il rugby e football americano a San Bartolo a Cintoia, la palazzina spogliatoi-palestra per la Canottieri Firenze in via Villamagna, la ristrutturata palestra Libertas in piazza Santa Maria Novella, i nuovi spogliatoi al campo sportivo in via dell’Olmatello, la nuova tribuna coperta al campo sportivo Romagnoli, il campo di allenamento (con illuminazione) per gli Azzurri del Calcio Storico Fiorentino in via di Caciolle, il nuovo impianto di illuminazione e la centrale termica all’impianto del Cral Nuovo Pignone a Firenze Nova. Sono invece in corso interventi al campo di calcio "Pucci" (400.000 euro) con la ristrutturazione e l’adeguamento funzionale dell’area adiacente al campo di calcio in via Dosio dove è in corso di realizzazione un moderno ed accogliente edificio adibito a punto di incontro e aggregazione per gli atleti ed i loro accompagnatori nonché per gli anziani del quartiere, una palestra e uno spazio destinato all’attività di ristoro; la ristrutturazione degli spogliatoi e servizi al campo di calcio di Peretola (430.000 euro); la realizzazione di servizi igienici nel sottotribuna del campo Romagnoli (65.000 euro); l’abbattimento di barriere architettoniche palestra San Marcellino (90.000 euro). A questi vanno aggiunti gli interventi di manutenzione straordinaria allo stadio Franchi, stadio Ridolfi, alle piscine Nannini, Costoli, Paganelli e Raspini (Rari Nantes Florentia) e su altri impianti.
“Un discorso a parte lo merita lo stadio Franchi – aggiunge il vicesindaco Nardella – per il quale anche quest’anno abbiamo speso quasi 400.000 euro di manutenzione straordinaria che, in base alla convenzione sottoscritta con la Fiorentina spetta al Comune di Firenze. Abbiamo provveduto, dopo il risanamento delle gradinate già effettuato negli anni scorsi alle curve Fiesole e Ferrovia e alla tribuna coperta, all’impermeabilizzazione e interventi sulle scale e parapetti del settore Maratona e al ripristino dell’ascensore della torre di Maratona”. E a proposito dello stadio Franchi, il vicesindaco Nardella sta pensando al suo utilizzo una volta realizzato il nuovo stadio alla Mercafir (“Il 2013 sarà l’anno della svolta. I rapporti fra Comune e Fiorentina sono ottimi e quindi sono ottimista”): “Penso all’utilizzo per attività culturali e di spettacolo, a un museo sulla storia della Fiorentina, a continuare a ospitare partite del settore giovanile della squadra viola e al rugby. E poi al ripristino della pista di atletica leggera, eliminando i settori di parterre, per poter candidare Firenze ai campionati europei del 2018”.
Infine i progetti per il 2013: realizzazione di un nuovo bocciodromo all’Affrico (840.000 euro), rifacimento copertura alla piscina olimpionica Costoli (150.000 euro), completamento degli spogliatoi e servizi posizionati nel sottotribuna al campo Romagnoli (110.000 euro), ampliamento spogliatoi e nuovo impianto di climatizzazione alla palestra di scherma annessa alla Costoli (170.000 euro), oltre alla messa in sicurezza del controsoffitto alla micropiscina Isolotto (145.000 euro), oltre al project financing per il parco sportivo di San Bartolo a Cintoia.
“Non va dimenticato – conclude il vicesindaco Nardella – che il 2013 sarà l’anno dei mondiali di ciclismo, il più grande evento che la Toscana abbia mai ospitato. Oltre all’aspetto sportivo, l’appuntamento di settembre darà grande impulso all’economia del territorio creando anche nuovi posti di lavoro. A Firenze saranno riasfaltati 30 km di strade che poi rimarranno a beneficio dei cittadini”.(fd)
 


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati