Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Giunta > ...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

30/12/2011
Scuola, ecco i contributi per il diritto allo studio
Aperto fino al 13 gennaio il bando per accedere l’assegnazione di incentivi economici individuali

Contro il caro libri, e non solo, arrivano contributi per il sostegno del diritto allo studio. E’ aperto fino al 13 gennaio il bando per accedere all’assegnazione degli incentivi economici individuali per l’anno scolastico 2011/12.
Alunni e studenti che frequentano le scuole primarie e secondarie di 1° e 2° grado (elementari, media inferiore e superiore), statali e paritarie, che hanno sede nel Comune di Firenze potranno usufruire delle borse di studio messe a disposizione dall’assessorato all’educazione con fondi statali e regionali. Gli studenti delle secondarie anche del buono libro: «il Comune – ha spiegato l’assessore all’educazione Rosa Maria Di Giorgi - garantisce già la fornitura gratuita dei libri di testo per la scuola primaria, statale e paritaria. La spesa per i 15.423 alunni che frequentano le scuole della nostra città è di 440mila euro, interamente a carico delle casse comunali.
La borsa di studio ed il contributo libri possono essere richiesti per alunni e studenti, di età non superiore ai 20 anni al momento della presentazione della domanda, appartenenti a nuclei familiari con Isee non superiore a 15mila euro.
In base agli indirizzi regionali gli importi attribuiti individualmente per le borse di studio sono stati i seguenti: 150 euro per gli alunni della primaria e secondaria di primo grado, 250 euro per gli studenti della secondaria di secondo grado.
Gli importi saranno erogati fino ad esaurimento delle risorse assegnate
I contributi dei libri di testo sono invece commisurati all’effettiva spesa sostenuta dalle famiglie in relazione alla classe frequentata ed erogati fino al 65% della spesa documentata nel rispetto del tetto massimo stabilito, per ogni tipo e classe di scuola secondaria, nelle relative tabelle ministeriali.
«L’obiettivo – ha sottolineato l’assessore Di Giorgi – è quello di sostenere economicamente le famiglie in stato di disagio economico sociale e contrastare l’abbandono scolastico. La crisi economica ha innescato una condizione di povertà crescente. Le risorse sono ridotte all’osso ma garantire i servizi scolatici è la priorità di questa amministrazione. L’obiettivo che ci diamo per il bilancio 2012, grazie alle misure che adotteremo e nonostante i tagli e la crisi economica, è quello di mantenere lo stesso impegno dell’anno scorso per i servizi scolastici».
L’attestazione Isee dovrà essere richiesta ai centri di assistenza fiscale autorizzati
La domanda, compilata sull’apposito modulo per ciascun alunno, può essere presentata da chi esercita la potestà genitoriale, da affidatari o dallo studente maggiorenne con i requisiti di accesso e dovrà essere presentata fino al 13 gennaio 2012 per posta alla ‘Direzione istruzione-servizio supporto alla scuola-ufficio diritto allo studio’, via Nicolodi 2 - 50131 Firenze.
Le domande fatte pervenire per posta dovranno essere corredate di fotocopia del documento del richiedente. Per la data di invio farà fede il timbro postale che non dovrà essere successivo al 13 gennaio 2012.
Chi vorrà consegnare la domanda a mano lo potrà fare agli uffici della direzione istruzione-servizio supporto alla scuola-ufficio diritto allo studio, sempre in via Nicolodi 2, primo piano-stanza 22 con i seguenti orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.30 alle 13 e martedì e giovedì della 15.30 alle 17.
Per gli orari di apertura dell’ufficio durante le vacanze natalizie si può consultare la rete civica (www.comune.firenze.it).
Non saranno accettate domande inviate per fax.
Il bando completo e la modulistica sono disponibili presso le segreterie di istituto, la direzione istruzione e in rete civica del Comune (www.comune.fi.it servizi – guide tematiche – istruzione- servizi scolastici).
Per informazioni di può contattare il numero 055 2625688 o inviare un messaggio di posta elettronica a dirittoallostudio@comune.fi.it. (fn)

Immagini e documenti allegati


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati