Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Giunta > Wedding e turismo congressuale, on line il bando per...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

03/07/2015
Wedding e turismo congressuale, on line il bando per selezionare il miglior progetto di promozione della ‘destinazione Firenze’
L’assessore Bettarini: “Puntiamo a portare in città eventi di qualità e big spender, con basso impatto e grande indotto”

Firenze città dei grandi eventi per un turismo di basso impatto e largo indotto. È on line il bando per selezionare il miglior progetto di promozione della città come location di grandi eventi internazionali, Wedding destination e meta di turismo congressuale. Obiettivo far leva sulla fama internazionale della città, sul suo patrimonio artistico-culturale e sul suo sistema turistico-ricettivo per promuovere la destinazione Firenze come meta di un turismo di qualità, legato al cosiddetto settore MICE (Meetings, incentives, conferences and events).
“Puntiamo ad accrescere in città il turismo di qualità attraendo fiere, congressi e matrimoni – ha detto Bettarini – Sono i cosiddetti ‘big spender’, che significano basso impatto sulla città in termini di numeri, ma elevatissimo ritorno economico. La qualità del turismo è un tema centrale – ha proseguito Bettarini - I dati ci dicono che negli ultimi anni i turisti passano più tempo a Firenze e scelgono strutture di più alto livello. È salito anche il numero complessivo dei visitatori, il che è ovviamente un dato positivo anche se da gestire con attenzione. Promuovere la destinazione Wedding e congressuale è un modo per lavorare su questo fenomeno, ma anche per destagionalizzare il turismo distribuendo i grandi numeri su tutto l’arco dell’anno e riducendo l’impatto sulla città. Lo stiamo facendo”.
Al miglior progetto andrà un contributo di 280mila euro suddiviso su quattro anni, come cofinanziamento fino al 50% della spesa complessiva delle attività programmate. Oltre al contributo finanziario, l’Amministrazione comunale metterà a disposizione gratuitamente del soggetto vincitore una delle sale monumentali di Palazzo Vecchio, di Palagio di Parte Guelfa, Tepidarium del Roster (Giardino Orticoltura), Teatro dell’Opera (foyer) o altre sedi comunali analoghe, per un massimo di cinque giorni all’anno, oltre a garantire la possibilità di allestire sportelli temporanei per accoglienza degli ospiti presso l’infopoint turistico del Comune all’Aeroporto di Firenze e il Centro Visite in piazza Stazione.
Potranno partecipare al bando tutti i soggetti che operano nel settore della promozione congressuale e di eventi. A selezionare il vincitore sarà una specifica commissione tecnica. Per presentare i progetti c’è tempo fino al 3 agosto. Il bando è disponibile alla pagina http://www.comune.fi.it/export/sites/retecivica/comune_firenze/bandi/index.html (sc)
 


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati