Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Giunta > Via libera al nuovo parcheggio a Sorgane
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

26/12/2015
Via libera al nuovo parcheggio a Sorgane
Settanta posti immersi nel verde a due passi dal complesso sportivo e dal parco attrezzato di via Isonzo

Un parcheggio destinato ai residenti della zona di Sorgane,. È il nuovo posteggio che sorgerà nel Quartiere 3, in prossimità del complesso sportivo e del parco attrezzato di via Isonzo. La giunta comunale nell’ultima seduta ha approvato, su proposta dell’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti, il progetto preliminare per il quale sono stati stanziati 680.000 euro.
Il parcheggio pubblico sarà realizzato in un terreno privato di quasi 3mila metri quadrati, delimitato da edifici e attualmente incolto, che quindi sarà oggetto di esproprio. Il progetto prevede l’inserimento dei posti auto (una settantina) in un’area a verde dove saranno piantumate diverse tipologie di piante (tra cui cipressi nella zona di accesso al parcheggio ma anche carpini bianchi e lecci, e ancora siepi di alloro, rosmarino e lavanda) e dove saranno realizzati percorsi pedonali in continuità con il giardino pubblico e spazi sosta dotati di panchine. A conti fatti le zone asfaltate destinate al transito dei veicoli saranno soltanto il 32% dell’area mentre il resto della pavimentazione sarà realizzata in materiali che garantiscono la permeabilità del terreno (i percorsi pedonali in blocchi di tufo, mentre nella zona a verde è previsto il manto erboso).
Il parcheggio sarà accessibile dai veicoli da una diramazione di via Benedetto Croce che consente il collegamento con la viabilità principale di viale Europa e via di Ripoli. Previsti anche due collegamenti pedonali diretti verso il vicino impianto sportivo, in prosecuzione naturale con l’itinerario di accesso già esistente, e verso il parco: quest’ultimo sentiero sarà corredato di alberi che avranno la doppia funzione di fare ombra e di rendere il nuovo percorso maggiormente visibile. L’accesso al parco attraverso questa area non sarà destinato solo a utenti a piedi o in auto: è stata infatti prevista anche la collocazione di alcune rastrelliere per biciclette nell’area di sosta più vicina al parco collegate ai percorsi pedonali e dotate di panchine. (mf)

 


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati