Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Giunta > Palestre all’aperto, da domani sport gratuito per tutti...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

30/06/2015
Palestre all’aperto, da domani sport gratuito per tutti in 10 piazze e giardini della città
L’assessore Vannucci: “L’attività fisica è un diritto, la portiamo in strada a disposizione dei fiorentini”

Fare sport all’aria aperta nella piazza o nel giardino sotto casa. Gratis. Parte domani il progetto ‘Palestre all’aperto’ voluto dall’assessorato allo Sport per promuovere e valorizzare l’attività fisica per tutti. Si farà ginnastica nelle piazze e nei giardini dei cinque quartieri con un istruttore e un programma studiato per le diverse attività.
L’iniziativa è stata presentata oggi in Palazzo Vecchio dall’assessore allo Sport Andrea Vannucci, con il presidente Uisp Firenze Mauro Dugheri.
“Ci siamo ispirati ai Paesi anglosassoni – ha spiegato Vannucci - Nei mesi scorsi ho incontrato a Roma i rappresentanti del Comune di Birmingham, che organizza già un servizio di questo tipo e mi sono ripromesso di realizzare una cosa analoga a Firenze. Ora ci siamo riusciti. Accanto alle istituzioni strutturate e agli sport blasonati – ha proseguito Vannucci - vogliamo valorizzare l'attività fisica diffusa, di strada, all'aria aperta. Il nostro obiettivo è quello di favorire il movimento fisico in ogni luogo della città, per ogni fascia della popolazione e in ogni momento della giornata. Anche in luoghi non strettamente destinati all'attività sportiva. Lo sport è un diritto, lo portiamo in strada mettendolo a disposizione dei fiorentini”.
Dieci i giardini coinvolti nel progetto, due per quartiere: piazza Indipendenza lato Fanfani e giardino Maragliano nel Quartiere 1, giardini del Cenacolo a San Salvi e parco di villa Favard nel Quartiere 2, Albereta e giardini di viale Tanini nel Quartiere 3, Boschetto e villa Vogel nel Quartiere 4, giardini di via Castelnuovo Tedesco e giardino Baden Powell nel Quartiere 5. Le attività si svolgeranno da domani al 31 luglio e dal 1 al 30 settembre, per tre giorni a settimana dalle 9.30 alle 11, e “se il servizio piace e funziona – ha annunciato Vannucci – sarà possibile estenderlo anche in inverno, aumentando il numero dei giardini coinvolti e ampliando gli orari”.
Il progetto sportivo sarà gestito dalla Uisp che ha vinto il bando per l’affidamento diretto pubblicato dal Comune. (sc)
 


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati