Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Giunta > Canottieri comunali, soluzione articolata in tre interventi....
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

22/12/2014
Canottieri comunali, soluzione articolata in tre interventi. Domani la conferenza dei servizi per mettere a punto l’operazione
L’assessore Vannucci: “L’Amministrazione ha agito con massima cautela e decisione, consapevole dell’importanza del patrimonio sportivo e culturale che ha sede sul lungarno Ferrucci”

 Una soluzione articolata su più misure per garantire la prosecuzione dell’attività della Canottieri comunali. È l’intervento illustrato oggi in Consiglio comunale dall’assessore allo Sport Andrea Vannucci. “L’Amministrazione ha cercato di trovare una soluzione che garantisse la prosecuzione dell’attività sportiva, agonistica e sociale della Canottieri Comunali – ha detto Vannucci - La soluzione trovata è articolata in tre interventi, che a regime andranno di pari passo. Il primo è quello che chiamo “soccorso biancorosso”, realizzato grazie alla disponibilità offerta da altre tre gloriose società dai colori biancorossi: gli Assi, la Rari Nantes Florentia e il Rugby1931, che mettono a disposizione i propri spazi per l’attività di palestra e muscolazione della Canottieri comunali. Un’offerta che serve a risolvere nell’immediato l’esigenza della società. Il secondo intervento, che andrà a regime entro la fine di gennaio, comprende l’utilizzo dei locali attualmente adibiti a centro anziani. In questo processo è stato pienamente coinvolto il presidente del Quartiere 3 Alfredo Esposito, proprio con l’intenzione di tutelare tutte le realtà espressione di quel territorio e di garantire ovviamente la prosecuzione dell’attività del centro anziani, in merito alla quale è stato coinvolto l’assessore al Welfare Sara Funaro. Il terzo intervento – ha proseguito Vannucci - andrà a regime a fine febbraio quando verrà approntato nell’area antistante i locali di Publiacqua in via Villamagna un pallone aerostatico sotto al quale sarà realizzata una palestra con attigui spogliatoi. La struttura potrà essere utilizzata la mattina dalle scuole e il pomeriggio per garantire tutta l’offerta della società Canottieri comunali. L’Amministrazione ha cercato di tenere insieme tutte le esigenze della parte di territorio che insiste in riva sinistra d’Arno con la massima cautela ma anche con la massima decisione, data la piena consapevolezza dell’importanza del patrimonio sportivo e culturale che ha sede sul lungarno Ferrucci”.

Domani è prevista la conferenza dei servizi per pianificare la messa a punto di tutta l’operazione. che coinvolgerà gli uffici Patrimonio, Sport, Servizi sociali e Servizi tecnici.


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati