Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Comunicati Stampa > Giunta > Botti di fine anno, Biti: “Per gli animali sono pericolosi,...
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

30/12/2013
Botti di fine anno, Biti: “Per gli animali sono pericolosi, serve responsabilità”
L’appello dell’assessore: "Ogni anno muoiono di paura migliaia di cani, gatti e bestiole selvatiche"

“I botti di fine anno? Forse possono piacere agli uomini ma di sicuro non piacciono agli animali e anzi, per loro sono pericolosissimi”. Lo afferma l’assessore all’ambiente Caterina Biti in vista del Capodanno.
“Una specifica ordinanza contro i botti sarebbe sostanzialmente inutile perché sarebbe impossibile farla applicare – spiega Biti – ma invito tutti i fiorentini e i turisti che saranno in piazza in città per i festeggiamenti del 31 dicembre a dimostrare responsabilità e civiltà. I botti, che possono essere molto pericolosi anche per le persone, possono rivelarsi fatali per gli animali, che sono terrorizzati dai rumori così forti e sconosciuti”.
Ogni anno in Italia sono circa 5000 gli animali che muoiono per i botti, di paura o perché colpiti direttamente. Tra loro ci sono anche molti animali domestici e uccelli ma anche animali selvatici.
“Chiediamo a tutti – conclude l’assessore Biti – di non esplodere petardi ed in particolare di non farlo nei pressi dei canili, primo fra tutti il rifugio comunale di Ugnano. Non dimentichiamoci degli animali, neanche durante le feste”.
Qualche consiglio utile per mitigare i danni: tenete gli animali nella stanza più insonorizzata, fategli sentire radio o tv e abbassate le tapparelle; non lasciateli mai sul balcone perché potrebbero buttarsi giù; fate attenzione a legarli, perché nell’agitazione potrebbero strozzarsi; e se si nascondono, non forzateli ad uscire. (edl)
 


«Torna alla lista

Agenda

 

Ricerca risultati

Dal giorno :
Al giorno :
Categoria :
Parole nel testo:
 

Ultimi comunicati